Covid-19

L’aeroporto di Ancona è aperto e regolarmente funzionante, nel rispetto della normativa del Ministero della salute e di ENAC.

Al fine di tutelare la salute dei passeggeri e degli operatori, si invitano i visitatori a verificare le ultime disposizioni in merito e ad attenervisi.

Misure di prevenzione

Si invitano gli utenti ad astenersi dall’uso dei mezzi di trasporto pubblici in presenza di sintomi di infezioni respiratorie acute, e ad utilizzare sempre dispositivi di protezione individuale negli spazi al chiuso.

È sempre obbligatorio l’uso della mascherina di tipo FFP2 all’interno degli aeromobili sul territorio italiano, ma se ne raccomanda comunque l’uso anche all’interno del terminal a passeggeri e visitatori. Qualora il passeggero ne fosse sprovvisto, è possibile acquistare una mascherina di tipo FFP2 necessaria per il viaggio presso la biglietteria aeroportuale.

Si raccomanda di attenersi alle disposizioni della Compagnia Aerea riguardo al comportamento da tenere a bordo, al fine di garantire un viaggio sicuro e confortevole.

Dispositivi di sicurezza in aeroporto

Nelle aree di attesa comuni sono disponibili erogatori di gel sanificante per le mani.

Per garantire il distanziamento sociale, la configurazione degli accessi ai controlli di sicurezza, ai gate di imbarco, al controllo passaporti è stata adattata in modo da non consentire assembramenti.

Requisiti per il viaggio

La normativa riguardo ai requisiti per i viaggi è soggetta a variazioni, anche improvvise. Il passeggero ha la responsabilità di aggiornarsi costantemente sulle normative locali e attenervisi strettamente, anche se ciò dovesse comportare una variazione del programma di viaggio.

Particolare attenzione va riservata ai requisiti richiesti dalle autorità sanitarie degli Stati di transito e destinazione in termini di tipologia di certificazione e tempi di validità delle stesse e l’eventuale necessità di compilazione dei rispettivi moduli di localizzazione.

L’imbarco può avere luogo soltanto se vengono soddisfatti i requisiti richiesti dalle Autorità dei Paesi coinvolti.

Il sito del Ministero degli Esteri Viaggiare Sicuri raccoglie tutte le disposizioni relative ai viaggi da e per l’estero e consente l’accesso alle autocertificazioni online eventualmente richieste. In caso di dubbi è sempre opportuno contattare le Autorità del Paese di transito e destinazione.